Il Canzoniere Popolare Spagnolo di F.G. Lorca

Il lato meno conosciuto ed esplorato della biografia di F.G.Lorca ce lo rivela come un competente musicista, valente e talentuoso pianista, che, sin dalla prima adolescenza, viene avviato dalla madre, maestra elementare, allo studio della musica classica; musica che sarà compagna e presenza costante lungo tutta la sua vita e di cui sarà indiscutibilmente pregna la sua opera poetica e drammaturgica.


Lorca prende anche lezioni di chitarra flamenca e si avvicina con sempre crescente passione alla cultura gitana della sua terra: l'Andalusia.


L'amicizia col musicista e compositore spagnolo Manuel De Falla, col quale condivide tale passione, stimola il suo meticoloso lavoro di ricerca, ricostruzione ed armonizzazione dei canti popolari spagnoli, raccolti nel “Canzoniere di Garcia Lorca”, che non solo ci restituisce un prezioso e variegato panorama sulla storia, la terra e le tradizioni popolari spagnole, ma ci conduce in quella particolare e variopinta dimensione umana e naturalistica che tanta della poesia di Lorca ha ispirato.


L'intento di questo spettacolo è quello di tracciare un ritratto - se non inedito, sicuramente insolito - di Federico Garcia Lorca, che sveli il suo lato meno conosciuto al grande pubblico: quello del musicista e del cultore delle tradizioni musicali spagnole e gitane.


Attraverso le canzoni, cercheremo di condurre lo spettatore lungo i sentieri della terra andalusa; terra che diede i natali al Lorca “uomo” e che fu la prima, imprescindibile e costante culla dell'ispirazione del Lorca poeta e drammaturgo.

____________________________________


Testi originali di Anna Lisa Mameli
Arrangiamenti e direzione musicale di Corrado Aragoni


Una produzione di OFFICINACUSTICA - 2012

Sotto la luna gitana

Sotto la luna gitana

Watch Now